Preparare la barca alla bella stagione: consigli per il check up di primavera 

Doppio record atlantico per Sergio Davì: 1770 miglia nautiche no stop, da Capo Verde alla Guyana francese.
14 Febbraio 2022
Palermo in barca, 5 e più rotte da prendere
23 Marzo 2022

Finalmente la primavera si avvicina e, con l’arrivo della bella stagione, arriva anche il momento di preparare la barca a tornare in acqua dopo il lungo riposo invernale. 

In questo articolo ti daremo una serie di consigli per effettuare il check-up della tua imbarcazione ed assicurarti che tutto sia in ordine per affrontare al meglio una nuova stagione di navigazione. 

Tutto lo staff di Marina Arenella è pronto, e tu? Sei pronto a tornare in mare?

Manutenzione barche: come fare il check-up di primavera

Cosa bisogna fare prima di rimettere la barca in acqua per la bella stagione? Ecco una lista di operazioni e controlli da effettuare per navigare in sicurezza:

  • Controlla lo stato della coperta, delle vele e delle varie componenti della barca, come maniglie, capottine, teli e oblò
  • La primavera è anche il momento migliore per effettuare una pulizia accurata del ponte e di tutte le parti esterne dell’imbarcazione 
  • Prima di levare l’ancora assicurati che non manchi niente nell’attrezzatura di coperta!

Adesso, passiamo ad una parte fondamentale, il motore

Prima di tornare in acqua è importante assicurarsi che il motore funzioni correttamente. A questo proposito è necessario verificare:

  • Il livello dell’olio e del liquido di raffreddamento 
  • Lo stato del sistema di trasmissione e la tenuta delle cinghie
  • Lo stato delle candele di accensione 
  • Il filtro per l’acqua marina, che deve essere libero e non ostruito 
  • Il funzionamento della girante, della pompa e dell’elica 

Inoltre, dovrai anche assicurarti che non ci sia acqua all’interno del carburante o della stiva. Una volta avviato il motore, ricordati di misurare la temperatura per evitare surriscaldamenti.

Infine, sarà necessario controllare anche gli interni e riordinarli. È bene farlo in una bella giornata soleggiata, in modo tale da poter aprire l’oblò e i boccaporti così potrai far arieggiare per bene gli spazi e pulire con detergenti utili ad eliminare tracce di umidità e muffa se necessario.

Ora hai tutte le informazioni che ti servono per effettuare un check-up di primavera completo per la tua barca

Se non sai ancora dove tenere al sicuro la tua imbarcazione visita il nostro sito, il nostro porto a secco è il più grande della Sicilia! Inoltre, grazie al nostro calcolatore prezzi potrai calcolare il tuo preventivo autonomamente, inserendo informazioni come: lunghezza Imbarcazione, periodo e tipologia di rimessaggio!